Termini e Condizioni Generali - E-negozi

Fornitore del marketplace

MKW Web Agency
Via Piacenza 9 – 41012 Carpi MO
E-mail admin-mkw@e-negozi.it
P.iva 03701220364

E-negozi
è un marchio
MKW

Fornitore – Clienti
Il presente contratto ha per oggetto la fornitura di servizi relativi al sito denominato www.e-negozi.it. Quanto descritto in questo contratto e negli eventuali allegati indicati volta per volta, rappresentano le condizioni generali e i termini di utilizzo dei servizi offerti dal Fornitore al Cliente Finale.

Venditori – Clienti
Il presente contratto ha per oggetto la fornitura di beni e/o servizi messi in vendita sul sito denominato www.e-negozi.it. Quanto descritto in questo contratto e negli eventuali allegati indicati volta per volta, incluse le Politiche Commerciali rese da ogni Venditore, rappresentano i termini e le condizioni generali di contratto offerti dal Venditore al Cliente Finale.

Il sito E-negozi, è definito come marketplace multivendor, una tipologia di piattaforma per l’e-commerce aperta a più Venditori, in cui si identificano i seguenti ruoli:

  • Fornitore E-negozi (MKW), l’Amministratore del marketplace,
  • Venditore o Negoziante,
  • Collaboratore del Venditore,
  • Cliente, Consumatore Finale o Acquirente, è la parte contraente del presente contratto (ci si riferisce a soggetti privati o aziende),
  • Sottoscrittore, soggetto registrato ma che non ha effettuato alcun acquisto,
  • Visitatore, soggetto non registrato che visita il solo lato pubblico del sito.

Col termine Utente, ci si riferisce a tutti i ruoli, Fornitore escluso.

Attraverso il marketplace E-negozi i Venditori possono effettuare la fornitura di beni e/o servizi dietro pagamento, solo sul territorio italiano e con vàluta in Euro; non sono previsti altri tipi di valuta.

I prezzi al pubblico s’intendono comprensivi di IVA o imposte e sono visibili eventuali costi di spedizione, calcolati secondo la configurazione specifica del Venditore. Le tasse sui costi di spedizione non sono a carico del Cliente finale.

Nota: il sito www.e-negozi.it non conserva alcun dato relativo a Carte di credito o debito, questo a maggior garanzia di criteri di sicurezza sui pagamenti online.

È importante sapere che il Fornitore non svolge attività di commercio elettronico nei confronti di un Venditore o di un Cliente, poiché non vi è alcun trasferimento di proprietà di un bene o di un servizio. Il Fornitore offre al Consumatore Finale in modo del tutto gratuito l’utilizzo del sito E-negozi per la creazione di un account Cliente, la creazione e l’invio di un ordine a specifici Venditori, utilizzando strumenti online relativi a pagamenti sicuri, spedizioni, consegne, eventuale gestione dei resi, comunicazioni, ecc.

Il rispetto delle regole da parte di tutti gli Utenti di E-negozi costituisce il fondamento della fiducia con cui gli Utenti operano e interagiscono fra loro sul marketplace. Ecco perché riteniamo sia necessario consultare attentamente i Termini e le Condizioni prima di effettuare acquisti. I rapporti tra gli utenti sono disciplinati da Termini e Condizioni Generali (Contratto) comprese le Politiche Commerciali del Venditore alla base del rapporto col Cliente, e regolate da altra documentazione che si considera parte integrante del presente contratto: Privacy Policy GDPR – Disclaimer: Dichiarazione di esclusione di responsabilità, Policy: Condizioni di utilizzo del sito e non da ultimo il Codice Etico, che sono considerati tutti come  

letti, compresi e accettati

nel momento in cui il Cliente clicca sulla casella a fianco della dicitura “Ho letto e compreso, quindi accetto Termini e Condizioni Generali”, nello specifico del Venditore e del Fornitore. In caso contrario, qualora si sia in disaccordo con tale documentazione, gli stessi Utenti sono invitati a non utilizzare il sito e-negozi.it.

Le indicazioni di regole riportate in questa e in altre documentazioni non hanno carattere esaustivo e non sono da ritenersi come sostitutivi di norme e leggi esistenti. D’ora in poi per prodotto s’intenda valido e compreso anche il termine servizio/i.

Attraverso il sito del Fornitore, micro-imprese, botteghe, negozi, artigiani, piccole e medie realtà imprenditoriali, propongono ai Clienti attraverso la Scheda Negozio a loro assegnata, l’acquisto dei loro prodotti e/o servizi online, attivando così il loro canale di vendita e-commerce, ed utilizzando pagamenti sicuri e consegne che possono superare i confini della propria città e raggiungere Clienti su tutto il territorio nazionale.

I Clienti possono così cercare i prodotti preferiti senza doversi recare personalmente al punto vendita e farsi recapitare a casa i prodotti acquistati con un notevole risparmio.

Il Cliente può valutare l’acquisto sulla pagina della Scheda Prodotto e Scheda Negozio, in quest’ultima può approfondire le Politiche Commerciale del Venditore.

È possibile effettuare l’acquisto di prodotti mediante due soli metodi di pagamento.

  • Pagamento online con Carta di credito o debito attraverso Stripe.
  • Pagamento alla consegna o Ritiro presso la sede del Venditore.

Si è scelto Stripe per gli alti standard qualitativi e soprattutto per quelli relativi alla sicurezza. Utilizzando questa modalità di pagamento è possibile utilizzare le più diffuse carte di credito o debito.

Alcuni esempi: Visa, Mastercard, Maestro, America Express, Apple Pay e Google Pay.

A parte il Pagamento alla consegna e il Ritiro in sede, l’analisi preliminare sui metodi di pagamento online da adottare sul marketplace, ha portato alla scelta di Stripe come fornitore di servizi di pagamento, poichè questi soddisfa i requisiti operativi richiesti per E-negozi, oltre all’adozione in toto delle specifiche PSD2: procedure di autenticazione forte dei pagamenti online con carta. Tali direttive sono entrate in vigore a settembre 2019, la loro adozione è stata prorogata con scadenza a dicembre 2020 dalla Banca d’Italia.

L’operatore che effettua la consegna a domicilio, così come anche il ricevente devono osservare le prescrizioni di legge in vigore ed essere muniti di guanti e mascherina chirurgica (o di altro tipo, purchè ammessa per legge) e devono osservare la distanza di sicurezza di almeno 1 metro. In caso di pagamento online già effettuato, sarà possibile previo accordo diretto, lasciare i prodotti in prossimità dell’abitazione, diminuendo così anche l’avvicinamento tra i soggetti. In caso di pagamento in contanti, si consiglia di predisporre l’importo esatto, in modo da evitare le operazioni per il “resto” che prolungherebbero il tempo necessario alla conclusione della consegna. In caso di contatto senza guanti col denaro o la confezione del prodotto consegnato, è consigliato il lavaggio delle mani con sapone per almeno 40 secondi, in alternativa, mediante la disinfezione con soluzione gel antibatterica.

Come sempre in questi casi si fa affidamento sulla responsabilità personale e sui criteri di sicurezza, oltre che sulla presa di coscienza data da informazioni certe e provenienti da fonti sicure. Ministero della Salute – FAQ: Ministero della Salute

Il Venditore è l’unico e diretto responsabile della vendita dei suoi prodotti, egli assume esplicitamente la propria responsabilità nel dichiarare di adottare o che sono state adottate da terzi, per quanto nelle sue facoltà, tutte le prescrizioni sanitarie e di legge obbligatorie, previste ai sensi dell’attuale regime di contrasto, controllo e prevenzione della diffusione da Coronavirus, relative all’ammissione alla vendita e conformità dei prodotti da lui offerti e inerenti la loro produzione, il commercio, la distribuzione, il confezionamento, il trasporto, il ritiro in sede propria o consegna diretta al domicilio del Consumatore Finale, effettuata da lui o da suo personale dipendente o incaricato.

La vendita si attua in modo diretto dal Venditore al Cliente Finale, pertanto l’unico diretto responsabile del proprio operato e della bontà e conformità di legge e norme dei prodotti che offre è il Venditore.

Il Venditore oltre alle suindicate note di vendita è responsabile anche per le ricevute fiscali, la fatturazione, le spedizioni (per quanto di sua competenza), la tassazione, le imposte, i rimborsi, la gestione degli sconti e le promozioni-prodotto a livello di singolo negozio.

È nelle facoltà del Cliente Finale verificare l’idoneità dei prodotti o servizi prima dell’acquisto effettivo.

Quando un Cliente effettua un acquisto, riceve via email una conferma d’ordine e di seguito ulteriori comunicazioni per eventuali sviluppi dello “status” dell’ordine stesso, o per altre eventualità verificatesi. Nessuna di queste email è da ritenersi valida ai fini fiscali come “ricevuta fiscale” o “Fattura”, sarà il Venditore che si occuperà della corretta emissione di documentazione relativa, in ottemperanza di legge e secondo quanto richiesto in fase di elaborazione dell’ordine (checkout), pertanto si richiede la compilazione dei seguenti campi:

  • campo opzione Privato o Azienda,
  • campo opzione (richiesta) Ricevuta o Fattura,
  • campo inserimento necessario SDI o PEC.

Per qualsiasi richiesta di informazioni relative a prodotti e/o servizi presenti su E-negozi, i Consumatori potranno rivolgersi al Servizio clienti dei rispettivi Venditori presente nella Scheda Negozio.

Il Cliente può utilizzare il pulsate “Fai una domanda” presente sulla scheda prodotto o “Domanda” sulla pagina del negozio. Si consiglia l’uso delle e-mail per tutte le comunicazioni rilevanti tra le parti. In alcuni casi è consigliabile l’utilizzo della PEC. In ogni altro caso saranno ritenute non valide tutte le eventuali comunicazioni che resteranno solo verbali.

Il software è offerto così come si presenta, con le sue funzioni e procedure operative, non comprende quanto non espressamente dichiarato in questo contratto e/o nella documentazione tecnica relativa come, come ad esempio metodi di pagamento diversi da quelli stabiliti e disponibili, etc. tutte le parti accettano espressamente fin da ora la globalità delle caratteristiche e delle procedure nello stato in cui si trovano e attuano, salvo modifiche anche sostanziali derivanti da possibili aggiornamenti e/o adeguamenti per conformità a norme o leggi di futura, non prevedibile applicazione.

Il Fornitore potrà e/o dovrà apportare modifiche al software e/o alle procedure, per adeguamenti di legge, o per aggiornamenti software, o per mutate condizioni di fornitura del software utilizzato sul marketplace, queste potranno essere applicate a suo insindacabile giudizio.

E-negozi (MKW) ha adottato un Codice Etico valido per tutti gli utenti.

Lista dei prodotti non ammessi, per settore: pornografico, armi, stupefacenti, farmaci con obbligo di ricetta medica, detti anche farmaci etici, farmaci veterinari e formule officinali Link Federfarma, sigarette elettroniche e ricariche, le opere d’arte e creative nei casi di violazioni della proprietà intellettuale e/o copyright (come esempio non esaustivo: disegni, fotografie, libri, brani musicali, quadri, film, video, database, software, ecc.), sostanze radioattive, animali domestici e non, ecc.

Fornitore – Clienti
Il contratto è effettivo dal momento della stipula e si configura come Registrazione a titolo gratuito di un account personale presso E-negozi (MKW) e resterà valido fino all’eventuale richiesta di cancellazione o disattivazione con riserva (in caso di obblighi di conservazione a fini di controllo autorità o per obblighi di legge).

La registrazione sul sito E-negozi come Cliente, dà accesso alla Bacheca personale (pagina “Account”) in cui sono presenti alcuni menù per la consultazione dei propri Ordini, Download, Indirizzi, Richieste, Dettagli account e Logout.

Solo gli utenti registrati possono effettuare acquisti su E-negozi.

Il rapporto E-negozi (MKW) – Clienti è regolato anche da:

  • Privacy Policy GDPR,
  • Disclaimer, Dichiarazione di esclusione di responsabilità,
  • Policy, Condizioni di utilizzo del sito

Queste sono parti integranti dello stesso Contratto.

Venditori – Clienti
Il contratto è effettivo dal momento della stipula e si configura come fornitura di un bene anche virtuale/digitale o di un servizio. I recapiti diretti del Venditore sono reperibili sulla Scheda Negozio, per le comunicazioni si consiglia l’utilizzo dei messaggi interni (email).

Per quanto concerne l’operato del Fornitore e limitatamente a quanto in suo potere, egli dichiara che tutte le Condizioni, Termini, Licenze, Copyright, Diritti e quant’altro sul piano legale e normativo saranno preservate a tutela di tutte le parti, quelle del Venditore, del Fornitore stesso e di parti terze.

Nella Scheda del Negozio ogni Venditore potrà dichiarare i suoi Termini e Condizioni, le proprie Politiche commerciali a livello di negozio adottate per ogni sua vendita e che riguardano la Spedizione o la Consegna, il Rimborso, i termini della Garanzia, l’Annullamento dell’Ordine, la Restituzione o la Sostituzione del bene o del servizio offerto.

https://www.mise.gov.it/index.php/it/mercato-e-consumatori/tutela-del-consumatore/codice-del-consumo

https://ec.europa.eu/consumers/odr/main/index.cfm?event=main.home2.show&lng=IT

Il diritto di recesso o di “ripensamento” è il diritto del consumatore di sciogliere unilateralmente il contratto di acquisto di un bene o di un servizio, concluso a distanza, o fuori dai locali dell’esercizio commerciale. Tale diritto potrà essere esercitato, senza alcuna penalità e senza indicare una motivazione specifica, entro il termine di 14 giorni lavorativi.

Il diritto di recesso è escluso nei casi elencati nell’art. 59 del D.lgs. 205/2006

https://www.mise.gov.it/index.php/it/assistenza/domande-frequenti/2040871-diritto-di-recesso-domande-frequenti-faq

Resta inteso che ogni Venditore riporta nella propria Scheda Negozio – Politiche Commerciali i riferimenti e le modalità relative al Diritto di recesso per i Clienti in base alle specifiche dei propri prodotti o servizi in vendita. Il Clienti farà riferimento alle modalità lì indicate.

Nei casi di vendita di prodotti definiti “scaricabili” e/o “virtuali” (come ad esempio: software, file, immagini, ecc.), ai sensi dell’art. 59 “Eccezioni al diritto di recesso” del Codice del Consumo, della Direttiva Europea 2011/89/UE e del DLGS n. 21/2014, nei casi in cui un Venditore abbia messo in vendita prodotti di questa tipologia e con vendita a distanza, si comunica che il Cliente NON potrà avvalersi del diritto di recesso. I prodotti, sono venduti nello stato in cui vengono consegnati e alle condizioni di cui al presente documento. L’art. 59 suddetto, cita testualmente:

1. Il diritto di recesso di cui agli articoli da 52 a 58 (Codice del Consumo) per i contratti a distanza e i contratti negoziati fuori dei locali commerciali è escluso relativamente a: omissis

o) la fornitura di contenuto digitale mediante un supporto non materiale se l’esecuzione è iniziata con l’accordo espresso del Cliente e con la sua accettazione del fatto che in tal caso avrebbe perso il diritto di recesso.

Il Cliente prende atto ed accetta espressamente, che il Diritto di recesso non è quindi applicabile alla vendita dei prodotti definiti virtuali e/o scaricabili, presenti sulle Schede Negozio dei rispettivi Clienti Venditori.

Tramite questo contratto il Fornitore assegna un diritto non esclusivo all’utilizzo del sito E-negozi, per cui

17.1 il Cliente è autorizzato a:
a) fruire delle opere (pagine e funzioni del sito) sino alla scadenza dei termini, se previsti.

17.2 Il Cliente non è autorizzato a:
a) permettere la fruizione delle opere a terze parti, l’account è personale e non cedibile (Vedi Policy Clienti art. 3 par. 3.3)
b) modificare le opere in alcuna parte, nessuna esclusa;

17.3 È espressamente vietato accedere alle opere o parte di esse, che non siano quelle pubblicate e destinate al normale utilizzo da parte del Cliente Finale, agli eventuali sorgenti o qualsiasi altro materiale disponibile o meno, realizzato dal Fornitore o di proprietà dei rispettivi sviluppatori con qualsiasi scopo che non sia quello dell’attività ordinaria. È vietata nello specifico la copia, l’appropriazione e il riutilizzo, l’affitto, la vendita, l’assegnazione in sub licenza, la distribuzione o il trasferimento di qualsiasi materiale, compresi script, codice, componenti, moduli software, immagini, audiovisivi, procedure standard o personalizzate, algoritmi specifici, ed altri componenti di qualsiasi natura contenuti nel sito E-negozi;
a) trasmettere o fornire accesso, compreso l’utilizzo di sistemi di desktop remoto, al sito sulla propria Bacheca – Account, oppure a sorgenti ed eventuali componenti riconducibili alle attività ad esse correlate, ad altre parti non definite in questo contratto comprese altre parti non note a E-negozi (MKW);
b) alterare o accedere a parti del sito e/o del marketplace riservate e di accesso non pubblico, o riservate ad altre utenze che non rientrino sotto la gestione del proprio account;
c) violare o tentare di violare la sicurezza degli accessi con tecniche di “brute force” o altre strategie di qualsiasi tipo che possano costituire un pericolo per la sicurezza dei dati presenti su E-negozi.

17.4 Eventuali opere di terze parti utilizzate mantengono la loro licenza.

a) Il Venditore detiene la piena titolarità dei materiali da esso forniti ed assume la piena responsabilità sull’esattezza e veridicità dei dati comunicati al Fornitore e dichiarati pubblicamente sul sito, e assicura che tutte le informazioni, altresì i materiali (a titolo di esempio non esaustivo: testi, loghi, marchi, grafici, immagini, audiovisivi, documenti, schemi, progetti, suoni, ecc.), siano essi anche personali o eventualmente sensibili, sono nella sua legittima disponibilità e non violano alcun diritto d´autore, marchio di fabbrica, brevetto o altro diritto di terzi derivante da legge, contratto o consuetudine. Il Venditore manterrà indenne il Fornitore per ogni pretesa di indennizzo e/o risarcimento vantata da terzi in conseguenza della pubblicazione delle suddette informazioni e materiali.

b) Il Fornitore perciò, pur adoperandosi affinché non vi siano violazioni, informando con la documentazione presente online il Venditore, non può essere ritenuto responsabile in alcun caso per l’uso inappropriato dell’utenza del Venditore.

c) I Venditori e i Consumatori utilizzano i servizi a proprio rischio, il Fornitore non è responsabile nei confronti di alcuna parte per controversie legali/civili o amministrative, danni indiretti, specifici, incidentali, punitivi, cauzionali o consequenziali (a titolo esemplificativo ma non esclusivo: danni in caso di impossibilità di utilizzo o accesso ai servizi, perdita o corruzione di dati, di profitti, di clientela, interruzioni dell’attività o simili), causati dall’utilizzo o dall’impossibilità di utilizzare i servizi e basati su qualsiasi ipotesi di responsabilità inclusa la violazione di contratto, la negligenza o altro, anche nel caso in cui il Fornitore sia stato avvisato della possibilità di tali danni e nel caso in cui una clausola prevista dal presente contratto non vi abbia posto rimedio.

d) Il Fornitore non può essere ritenuto responsabile per brevi malfunzionamenti dei servizi, causati da problemi tecnici su macchinari, server, router, linee telefoniche, reti telematiche, ecc. di sua proprietà o di società selezionate per offrire i servizi.

e) Non sono attribuibili al Fornitore malfunzionamenti dei servizi, perdite di dati, diffusione accidentale di dati personali o sensibili, e qualsiasi altro tipo di danno verificatosi a seguito di attacchi da parte di pirati informatici, ladri, hacker, cracker, virus, ecc.

f) Il Fornitore non assume alcuna responsabilità per disservizi, interruzioni dei servizi e/o danni imputabili a causa di forza maggiore quali incidenti, incendi, esplosioni, scioperi, serrate, terremoti, disastri, alluvioni, sommosse, ed altri eventi di difficile o impossibile previsione che impedissero, in tutto o in parte, di adempiere nei tempi o nei modi concordati ai termini di contratto.

g) Il Fornitore non è responsabile del malfunzionamento dei servizi a causa di non conformità, incompatibilità software e/o obsolescenza dei moduli e componenti software dei quali è dotato o è stato dotato il sito, altresì in caso di aggiornamento dei suddetti, seppure egli attui procedure ed accorgimenti volti a prevenire tali malfunzionamenti.

h) Il Fornitore non può garantire al Venditore introiti sicuri derivanti dallo sfruttamento dei servizi.

i) Qualora una limitazione, esclusione, restrizione o altra disposizione contenuta in questo contratto sia giudicata nulla per un qualsivoglia motivo o ragione da parte di un Foro competente e il Fornitore diventi di conseguenza responsabile per perdita o danno, tale responsabilità, in sede contrattuale, civile o altro, non potrà eccedere il prezzo di listino applicato dal Fornitore per il servizio percepito dal Venditore: il prezzo di iscrizione del singolo canone annuale di Abbonamento del Negoziante.

Al massimo grado applicabile dalla legge e senza che vengano compromessi i diritti di alcuno, il Cliente riconosce ed accetta che i servizi sono forniti da E-negozi (MKW) così come sono ed egli/esso si assume tutti i rischi e responsabilità che possano sorgere da o relativi all’utilizzo dei e affidamento da parte sua agli stessi servizi, e che E-negozi (MKW) non offre alcuna garanzia a riguardo. E-negozi (MKW) qui nega espressamente ogni rappresentanza, garanzia e condizioni legate al servizio, che siano espresse o implicite, inclusa qualsiasi rappresentanza o garanzia riguardo la qualità, performance, non-violazione, attività commerciale, commercializzazione, o idoneità dei servizi per un particolare proposito. Inoltre, E-negozi (MKW) espressamente nega ogni esplicita o implicita obbligazione o garanzia dei servizi, che possa essere costruita per richiedere a E-negozi (MKW) di fornire servizi in modo da permettere al Venditore o al Cliente di ottemperare a qualsiasi legge, regolamentazione, delibera o sentenza riguardo le azioni o le funzioni dello stesso. E-negozi (MKW) non garantisce che i servizi soddisfino uno o tutti i bisogni del Cliente; come non garantisce che tutti i servizi saranno funzionanti in tutte le combinazioni che possono essere state selezionate in funzione dell’utilizzo che se ne vuol fare; o che tutte le operazioni relative ai servizi saranno non interrotte, prive di errori o completamente sicure. Nessun incaricato o dipendente di E-negozi (MKW), fornitore o subappaltatore è autorizzato a fornire alcuna garanzia a nome suo e, nel caso chiunque le offrisse, E-negozi (MKW) non è tenuto ad alcuna di queste.

Per quanto di competenza e in base ai rapporti commerciali in atto sul sito E-negozi, in caso di reclami o controversie gli Utenti tutti, hanno facoltà di utilizzare la piattaforma ODR (Online Dispute Resolution) disponibile a a questo link http://ec.europa.eu/odr.

La seguente infografica
https://www.mise.gov.it/images/stories/immagini/DGJUST_ODR_Infographic_IT.PDF aiuta a comprendere i passi da compiere. Le procedure per la soluzione extragiudiziale ed alternativa alle controversie in tutta l’UE si basa sul Regolamento europeo sulle ODR N. 524/2013 e sulla direttiva europea ADR, questa recepita dal decreto legislativo 6 agosto 2015, n. 130.

Entrambe le direttive introducono un set coordinato di regole omogenee, forniscono una piattaforma online ed un riferimento univoco per la soluzione delle controversie tra imprese e consumatori, concernenti gli obblighi originati da contratti per la fornitura di beni e servizi stipulati online.

Sul sito E-negozi è presente il banner advise per il GDPR (General Data Protection Regulation), si riportano qui le linee di principio: si ritiene obbligatorio, prima che il trattamento dati abbia inizio, che il visitatore/utente effettui una scelta che sia inequivocabile, liberamente effettuata, volontaria, specifica e informata per l’accettazione o meno della raccolta dei propri dati personali attraverso i cookie presenti sul proprio sito. In particolare quelli di terze parti come ad esempio quelli di Google, di Facebook o anche di plugin (software) installati. L’anonimizzazione dei dati raccolti (mascheramento degli indirizzi IP) è necessaria ai fini di equiparare in particolar modo i cookie di Google a cookie tecnici e non di profilazione, questo significa offrire una tutela maggiore della privacy. Si rimanda alla pagina Privacy Policy GDPR per ulteriori approfondimenti.

Codice in materia di protezione dei dati personali – I dati conferiti liberamente dagli utenti che effettueranno la registrazione al sito, saranno custoditi nel rispetto del dlgs 196/2003 e del regolamento 679/2016 – GDPR; gli stessi potranno esercitare i diritti relativi all’art. 7 del Dlgs 196/2003 e art. 17 del GDPR, oltre all’art. 15 dello stesso (diritto di richiedere l’esistenza e la natura dei propri dati).

Titolare del trattamento dei dati personali per gli acquisti effettuati sul sito E-negozi nei confronti dei Consumatori Finali, sono di volta in volta i Venditori presso cui sono stati effettuati gli acquisti stessi. Per i Ruoli e le dinamiche dei rapporti in essere sul sito, si considera il Fornitore come contitolare del trattamento dei dati conferiti dai Clienti, limitatamente a quanto concerne le sue competenze e responsabilità di gestione del sistema nel complesso.

Nei casi in cui il Venditore si avvalga di Collaboratori interni, che hanno quindi accesso al lato amministrativo per la gestione della Scheda Negozio, tali Collaboratori saranno qualificati come Incaricati al trattamento dei dati.

Per una disamina più completa si faccia riferimento al documento Privacy Policy – GDPR.

Il Fornitore e i Venditori dichiarano sin d’ora di attenersi ai principi di correttezza e trasparenza nella gestione dei dati indicate nello stesso Dlgs 196/2003 e regolamento 679/2016-GDPR e di non utilizzarli al di fuori delle finalità del sito stesso.

I dati personali richiesti e raccolti durante le comunicazioni tra le parti, in rispetto della Legge sulla Privacy Dlgs n.196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del reg. 679/2016 GDPR:

a) sono raccolti e trattati con mezzi digitali ed analogici con lo scopo di:

– attivare e mantenere nei confronti del Cliente Finale le procedure per l’esecuzione dei servizi richiesti;

– mantenere un archivio clienti secondo i termini di legge;

b) sono obbligatori per fornire al meglio i servizi richiesti;

c) se non forniti non permetteranno l’espletamento dei servizi richiesti;

d) saranno trattati dal Venditore presso cui è stato effettuato l’acquisto, eventuali suoi incaricati e dal Fornitore, ai fini dell’espletamento dei servizi richiesti e di quanto indicato alla lettera a);

e) potranno essere comunicati a soggetti terzi delegati all’espletamento delle attività necessarie solo per l’esecuzione del contratto stipulato e ad esso riconducibili, ma in nessun altro caso ceduti, venduti o barattati.

La legge applicabile è esclusivamente quella italiana. Per tutto quanto non contemplato nel presente contratto e nelle parti integrative di questo (Privacy Policy GDPR, Disclaimer – Dichiarazione di esclusione di responsabilità, Policy – Condizioni di utilizzo del sito), è fatto espresso rinvio alle disposizioni di legge. Le Parti faranno del loro meglio per comporre bonariamente qualsiasi controversia dovesse insorgere in relazione allo sviluppo e alla conduzione del marketplace e suoi componenti esterni.  Ogni eventuale controversia concernente l’interpretazione e l’esecuzione di questo Contratto sarà deferita, con apposito ricorso, a un Collegio arbitrale da adire nel termine perentorio di 10 (dieci) giorni dal momento in cui il provvedimento contestato è stato portato a conoscenza dell’altra parte. La città sede del Collegio arbitrale è quella di Modena. Il ricorso dovrà essere depositato nel termine di cui sopra, a pena di decadenza, presso la sede del Fornitore. Il Collegio arbitrale – che deciderà quale amichevole compositore, senza formalità di procedure e nel più breve tempo possibile – sarà composto di tre membri: il primo designato dal Cliente; il secondo designato dal Fornitore; il terzo, con funzioni di Presidente, sarà nominato dagli arbitri designati. Per ulteriori contenziosi le parti concordano di sottoporsi alla competenza esclusiva del foro di Modena. Il Cliente gode di tutti i diritti in base alle Leggi, al Dlgs, al GDPR citati e alle normative in vigore all’atto della firma.

Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 C.C. firmando questa e le altre pagine di contratto e il documento “Progetto” facente parte integrante di questo, ci si dichiara edotti d’ogni sua parte, a conoscenza dei propri diritti, e le si accetta e sottoscrive con esplicita accettazione degli artt. 1, 2, 3, 4, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21.