Termini e Condizioni - Venditori

Fornitore

MKW-2020logo

MKW Web Agency
Via Piacenza 9 – 41012 Carpi MO
E-mail admin-mkw@e-negozi.it
P.iva 03701220364

e-negozi-logoOK512-frame

E-negozi
è un marchio
MKW

Il presente contratto ha per oggetto la fornitura di servizi di Abbonamento relativi al sito denominato www.e-negozi.it. Quanto descritto in questo contratto e negli eventuali allegati indicati volta per volta, rappresentano le condizioni generali e i termini di utilizzo dei servizi offerti dal Fornitore al Venditore.

Il sito E-negozi, è definito come marketplace multivendor, una tipologia di piattaforma per l’e-commerce aperta a più venditori, in cui si identificano i seguenti ruoli:

  • Fornitore E-negozi (MKW), l’Amministratore del marketplace,
  • Venditore o Negoziante è la parte contraente del presente contratto,
  • Collaboratore del Venditore,
  • Consumatore Finale, Cliente Finale o Acquirente (le tre definizioni fanno riferimento indistintamente a soggetti privati o aziende),
  • Sottoscrittore, soggetto registrato ma che non ha effettuato alcun acquisto,
  • Visitatore, soggetto non registrato che naviga solo sul lato pubblico del sito.

Col termine Utente, ci si riferisce a tutti i ruoli, Fornitore escluso.

Attraverso il marketplace E-negozi i Venditori possono effettuare vendite solo sul territorio italiano e con vàluta in Euro, non sono previsti altri tipi di valuta.

I prezzi al pubblico s’intendono comprensivi di IVA o imposte e sono visibili eventuali costi di spedizione, calcolati secondo la configurazione specifica del Venditore. Le tasse sui costi di spedizione non sono a carico del Cliente finale.

Per i pagamenti online è richiesta l’attivazione di un account di tipo Standard su Stripe, inoltre è vivamente consigliata l’attivazione della modalità 3D Secure. Vedi documentazione tecnica relativa qui.

Nota: il sito www.e-negozi.it non conserva alcun dato relativo a Carte di credito o debito, questo a maggior garanzia di criteri di sicurezza sui pagamenti online.

È importante sapere che il Fornitore non svolge attività di commercio elettronico nei confronti di un Venditore o di un Consumatore Finale, poiché non vi è alcun trasferimento di proprietà di un bene o di un servizio. Nello specifico il Fornitore concede al Venditore un diritto di utilizzo secondo Termini e Condizioni qui e altrove riportate (documentazione correlata), a fronte del pagamento di un canone annuo (Abbonamento) e di integrazioni al canone (commissioni sulle vendite), queste sono maturate in base all’utilizzo degli strumenti disponibili sul sito, atti allo svolgimento delle attività di e-commerce dei Venditori nei confronti dei Consumatori Finali.

Il rispetto delle regole da parte di tutti gli utenti di E-negozi costituisce il fondamento della fiducia con cui gli utenti operano e interagiscono sul marketplace. Ecco perché riteniamo sia necessario consultare attentamente i Termini e le Condizioni prima di sottoscrivere Abbonamenti, mettere in vendita i propri prodotti o effettuare acquisti. I rapporti tra E-negozi (MKW) e gli utenti sono disciplinati da Termini e Condizioni, Privacy Policy GDPR, Dichiarazione di esclusione di responsabilità, Condizioni di utilizzo del sito e non da ultimo dal Codice Etico, che sono considerati tutti come

letti, compresi e accettati

nel momento in cui il Venditore o il Consumatore Finale cliccano sulla casella a fianco della dicitura “Ho letto e compreso, quindi accetto Termini e Condizioni (il Contratto)”. In caso contrario gli stessi utenti sono invitati a non utilizzare il sito E-negozi.

 Le indicazioni di regole riportate in questa e in altre documentazioni non hanno carattere esaustivo e non sono da ritenersi come sostitutivi di norme e leggi esistenti, pertanto, se necessario, si consiglia di rivolgersi ad un consulente legale per la messa in vendita online dei propri prodotti in relazione alle tematiche che si desidera approfondire.

NOTA: Ci rendiamo conto che leggere tutta la documentazione presente sul sito può richiedere tempo e impegno da parte degli utenti, per questo abbiamo strutturato i testi per argomenti e titoli e crediamo di aver facilitato la lettura, almeno un po’. Se ciò non dovesse bastare, è a disposizione un servizio gratuito* per le informazioni di sola prevendita e riservato ai soli Venditori. D’ora in poi col termine prodotto s’intenda valido e compreso anche il termine servizio/i.

*La telefonata non prevede costi aggiuntivi oltre a quelli del proprio gestore telefonico. Tel. 059 683085 orari ufficio.

E-negozi (MKW) offre una vetrina online per botteghe, negozi, artigiani, piccole e medie realtà imprenditoriali, e la possibilità di offrire i propri prodotti e/o servizi online, attraverso pagamenti sicuri, maggiore visibilità sul web e supportando così la loro crescita e sviluppo anche oltre i confini della propria città.

Attivando un Abbonamento E-negozi (MKW), uno dei principali vantaggi è quello di non dover sostenere i costi e i tempi di realizzazione necessari alla creazione di un sito e-commerce dedicato, inoltre in tal modo si concorrere solo in minima parte alle spese per l’hosting, al monitoraggio sulla sicurezza, alla gestione e alla manutenzione del sito, tutte attività garantite ed effettuate senza soluzione di continuità.

Previa sottoscrizione e approvazione di un Abbonamento annuale, rinnovabile, il Venditore potrà usufruire di una Bacheca in area privata (backend amministrativo), da cui potrà inserire tutte le informazioni necessarie, alla gestione del negozio online, così come potrà collegare il proprio account Stripe per i pagamenti online, impostare le Politiche Commerciali in base alla tipologia di prodotti che offrirà, creare le schede prodotto o servizio, gestire i coupon per le promozioni, gli sconti e molto altro ancora. Fin qui per la sola fase preparatoria, poiché il Venditore potrà utilizzare strumenti specifici per la gestione degli ordini, delle comunicazioni con i propri clienti, vedere l’andamento delle vendite attraverso i reports, ecc.

Dopo aver completato l’allestimento del Negozio otterrà la pubblicazione della pagina (frontend) dedicata denominata Scheda Negozio in cui sono presenti:

  • i dati identificativi e di contatto,
  • un pulsante – modulo di contatto a mezzo email per richieste / domande
  • l’elenco dei propri prodotti o servizi offerti e acquistabili,
  • informazioni descrittive sulla propria attività e sui prodotti o servizi,
  • politiche commerciali del negozio rispetto alle procedure previste per la spedizione, consegna, rimborsi, garanzia, annullamento ordine, restituzione e sostituzione,
  • strumento di ricerca prodotto,
  • strumento di ricerca per categoria prodotto,
  • un inserto mappa per la geolocalizzazione del negozio  in relazione al prodotto o servizio offerto.

I suoi prodotti saranno presenti in tutto il marketplace e appariranno agli utenti secondo varie regole dinamiche che saranno attive in funzione di filtri di selezione, ad esempio:

  • prodotti visibili per geolocalizzazione del cliente a condizione che egli consenta la funzione di “accesso alla sua posizione”,
  • (di conseguenza) visualizzazione dei prodotti in base alla posizione del cliente,
  • prodotti di recente introduzione,
  • prodotti filtrati per categorie di appartenenza,
  • prodotti filtrati per nome,

ecc. Si rimanda alla documentazione tecnica.

Il Venditore acquista un Abbonamento della durata di un (1) anno, rinnovabile, avente validità a partire dalla data di attivazione, l’unico metodo di pagamento previsto per questa transazione è con Carta di credito o debito. Dopo tale richiesta e successiva Approvazione (in seguito alla verifica ed esito positivo dei requisiti), il Cliente potrà creare il proprio Negozio online in autonomia o richiedendo l’assistenza gratuita, (assistenza gratuita di base, erogata una sola volta e solo per le fasi di avvio, è finalizzata all’allestimento del negozio online e termina con la pubblicazione del primo prodotto).

Badge, tutti i Venditori hanno facoltà di richiedere la Verifica e di inviare:
– Visura Camerale o altro documento equivalente come l’Attribuzione del numero di Partita IVA,
–  il consenso necessario per l’eventuale presenza di dati sensibili,
– redazione completa delle Politiche Commerciali (relative a pagamenti, rimborsi, spedizioni, consegne, ecc.).
L’invio e la successiva verifica positiva di tali documenti, determina l’assegnazione del badge “Venditore Verificato”. Ulteriori info sul documento Policy.

Gli Abbonamenti sono di 4 tipi a cui corrispondono importi differenti, a seconda del numero e tipo di servizi offerti, tutti gli importi s’intendono comprensivi del 4% di imposte (i prezzi potrebbero variare nel corso del tempo):

  • BASIC, costo 0,00 € – 1 scheda attività – max 2 MB no e-commerce
  • START, costo 24,00 € – max 20 prodotti – 20 MB – monoutenza
  • LIGHT, costo 38,00 € – 50 prodotti max – 50 MB – 1 membro staff
  • TOP, costo 54,00 € – 70 prodotti max – 70 MB – 2 membri staff.

Si rimanda al dettaglio Abbonamenti per le altre caratteristiche.
Ad ogni vendita del negozio, sia essa con metodo di pagamento online con Carta, oppure offline con Pagamento alla consegna (COD), è applicata una commissione E-negozi sull’imponibile, così formata: 2,7% più 0,25 centesimi di euro a cui è applicato il 4% di imposte.

La commissione Stripe sulle transazioni è di 1,4% + 0,25 centesimi di euro (link tariffe: https://stripe.com/it/pricing)

In caso di richiesta di assistenza o consulenza per: rimborsi, richieste di annullamento ordini, contestazioni o altro genere di procedure, E-negozi (MKW) addebiterà al Venditore i costi sostenuti secondo la tariffa oraria – listino prezzi in vigore al momento della richiesta e secondo le tempistiche occorrenti per la soluzione del caso.

A volte i pagamenti online possono essere contestati, è il caso del “chargeback”, si verifica quando il Consumatore Finale mette in dubbio il pagamento con l’emittente della carta. L’emittente crea una “controversia formale” bloccando immediatamente il pagamento. L’importo pagato, maggiorato di 15,00 € di commissione Stripe per disputa separata, sono detratti dal saldo del conto.

Ciò può accadere in mancanza dell’attivazione dell’opzione Radar – 3D Secure.

Radar viene fornito con la sola prima regola del 3D Secure attivata di default, si consiglia di abilitare anche le altre due regole. Una volta attivate le tre regole per il 3D Secure entrerà in gioco la “liability shift”, ossia se un pagamento passato attraverso le regole del 3D Secure dovesse essere contestato, la responsabilità passa alla banca. (link gestione contestazioni: https://stripe.com/docs/disputeshttps://stripe.com/docs/radar/rules#3d-securehttps://stripe.com/docs/disputes/connect).

Per maggiori informazioni sull’implementazione di Stripe su E-negozi, seguire questo link.

È possibile effettuare l’acquisto di prodotti mediante due soli metodi di pagamento.

  • Pagamento online con Carta di credito o debito attraverso Stripe.
  • Pagamento alla consegna o Ritiro presso la sede del Venditore.

Si è scelto Stripe per gli alti standard qualitativi e soprattutto per quelli relativi alla sicurezza. Utilizzando questa modalità di pagamento è possibile utilizzare le più diffuse carte di credito o debito.

Alcuni esempi: Visa, Mastercard, Maestro, America Express, Apple Pay e Google Pay.

Il Venditore può effettuare l’iscrizione a pagamento dell’Abbonamento annuale mediante carta di credito o debito attraverso Stripe.

A parte il Pagamento alla consegna e il Ritiro in sede, l’analisi preliminare sui metodi di pagamento online da adottare sul marketplace, ha portato alla scelta di Stripe come fornitore di servizi di pagamento, poichè questi soddisfa i requisiti operativi richiesti per E-negozi, oltre all’adozione in toto delle specifiche PSD2: procedure di autenticazione forte dei pagamenti online con carta. Tali direttive sono entrate in vigore a settembre 2019, la loro adozione è stata prorogata con scadenza a dicembre 2020 dalla Banca d’Italia.

Unitamente alla sottoscrizione di un Abbonamento è richiesto il pagamento con Carta del relativo importo. La stessa modalità è richiesta per il Rinnovo annuale dell’Abbonamento almeno dieci (10) giorni e non meno di due (2) giorni prima della scadenza prevista. (vedi art. 12 Ritardato pagamento)

Le Commissioni E-negozi (MKW) sono applicate alle vendite per entrambi i metodi di pagamento.

  • Pagamento con Carta di credito o debito – Stripe: è previsto l’accredito con la suddivisione immediata tra la quota commissione Admin E-negozi (MKW) e la quota Venditore.
  • Pagamento alla consegna o Ritiro in sede: le commissioni sulle vendite con tale metodo saranno addebitate/richieste direttamente sull’account Stripe del Venditore da E-negozi (MKW).

Questo contratto è effettivo a decorrere dal momento della stipula, rimarrà valido per il periodo di un (1) anno e sarà rinnovabile. Ad insindacabile giudizio del Fornitore, non avranno facoltà di attivare alcun altro Account / Abbonamento / Scheda Negozio gli utenti (Venditori o Consumatori) che per gravi motivi abbiano subito l’archiviazione, l’eliminazione o in ogni caso la chiusura del proprio account su E-negozi.

Quanto previsto dagli articoli “Copyright e proprietà” (art. 18) e “Termini di licenza” (art. 27) di questo contratto resterà valido anche in caso di eventuale scadenza, mancato rinnovo, cessazione, recesso.

A distanza di dieci (10) e poi di due (2) gg. dalla scadenza dell’Abbonamento sarà inviato un promemoria via email per effettuare il pagamento per il rinnovo annuale dello stesso. Il giorno successivo alla scadenza dell’Abbonamento, la Scheda Negozio e i prodotti ad essa collegati saranno posti in stato “Sospeso/Disabilitato”, quindi non saranno più visibili sul marketplace E-negozi. In ogni caso il Venditore si impegna fin da ora a far fronte a tutti gli ordini che dovesse ricevere durante tutto il corso di validità dell’Abbonamento sottoscritto, fino all’ultimo giorno, se non diversamente comunicato e stabilito. Per far sì che la Scheda Negozio e i prodotti tornino in stato “Attivo” quindi visibili su E-negozi, basterà effettuare il rinnovo dietro pagamento di quanto stabilito.

Durante il corso di validità di un Abbonamento acquistato, è possibile richiedere l’aggiornamento (upgrade) del piano di Abbonamento ad un livello superiore. È richiesto il versamento della differenza di prezzo rispetto a quello acquistato ed un contributo spese del 7% sul totale.

Non è possibile eseguire il passaggio inverso, passare cioè da un piano di un determinato livello a quello inferiore.

Il diritto di recesso è escluso nei contratti tra due privati o tra due aziende o tra un professionista e una società, e lo è anche quando un privato, per acquistare un prodotto deve fornire una partita Iva al fine di scaricare la spesa dalle tasse. Resta valido il diritto di recesso per tutti gli altri casi garantiti dalla legge e che sarà applicabile secondo il codice del consumo e secondo le leggi in vigore.

Nei casi di vendita di prodotti definiti “scaricabili” e/o “virtuali” (come ad esempio: software, file, immagini, ecc.), ai sensi dell’art. 59 “Eccezioni al diritto di recesso” del Codice del Consumo, della Direttiva Europea 2011/89/UE e del DLGS n. 21/2014, nei casi in cui un Venditore abbia messo in vendita prodotti di questa tipologia e con vendita a distanza, si comunica che il Cliente NON potrà avvalersi del diritto di recesso. I prodotti, sono venduti nello stato in cui vengono consegnati e alle condizioni di cui al presente documento. L’art. 59 suddetto, cita testualmente:

1. Il diritto di recesso di cui agli articoli da 52 a 58 (Codice del Consumo) per i contratti a distanza e i contratti negoziati fuori dei locali commerciali è escluso relativamente a: omissis

o) la fornitura di contenuto digitale mediante un supporto non materiale se l’esecuzione è iniziata con l’accordo espresso del Cliente e con la sua accettazione del fatto che in tal caso avrebbe perso il diritto di recesso.

Il Cliente Venditore prende atto ed accetta espressamente, che il Diritto di recesso non è quindi applicabile alla vendita dei servizi quali i Piani di Abbonamento definiti virtuali come tipologia di prodotto/servizio, nella fattispecie quelli presenti sulla pagina Abbonamento Venditori denominati BASIC, START, LIGHT TOP, non escludendo fin da ora eventuali altri Piani di Abbonamento personalizzati.

Non sono previsti rimborsi degli importi versati per qualsiasi motivo come chiusura dell’attività, disdetta o recesso anticipato rispetto alla scadenza dell’Abbonamento.

https://www.mise.gov.it/index.php/it/assistenza/domande-frequenti/2040871-diritto-di-recesso-domande-frequenti-faq

https://www.altalex.com/documents/news/2016/07/06/e-commerce-e-diritto-di-recesso

Il presente contratto si risolve di diritto, ex art. 1456 C.C.(1), autorizzando il Fornitore a interrompere i servizi senza preavviso e/o senza specificarne il motivo qualora il Venditore:

a) ceda in tutto o in parte i servizi E-negozi a terzi, senza il preventivo consenso scritto del Fornitore e senza che ciò sia fattibile;
b) non provveda al pagamento;
c) sia sottoposto o ammesso a una procedura concorsuale;
d) il Venditore sia assorbito da altra società per fusione o incorporazione;
e) utilizzi dati personali o sensibili dei Clienti per scopi diversi da quelli per cui sono stati forniti su E-negozi, o per scopi personali;
f) in caso di recesso, disdetta o risoluzione, il Fornitore ha facoltà di imporre il divieto di utilizzare sui media del Venditore, diversi da E-negozi, qualsiasi riferimento di qualsiasi genere, come ad esempio: testo, link, immagini, logo, riconducibili a E-negozi, diffidando Il Cliente nella fattispecie, dall’uso abusivo.

Il Fornitore ha inoltre il diritto di intraprendere azioni legali qualora uno o più dei predetti punti gli cagionasse danno. Nessun rimborso è previsto per il periodo di validità restante dell’Abbonamento in corso.

(1): I contraenti possono convenire espressamente che il contratto si risolva nel caso che una determinata obbligazione non sia adempiuta secondo le modalità stabilite. In questo caso, la risoluzione si verifica di diritto (2) quando la parte interessata dichiara all’altra che intende valersi della clausola risolutiva [Clausola risolutiva espressa: è una pattuizione con la quale le parti contraenti stabiliscono che il contratto si risolve nel caso in cui uno specifico obbligo contrattuale non sia adempiuto secondo le modalità stabilite.] [Se il termine fissato per la prestazione di una delle parti deve considerarsi essenziale nell’interesse dell’altra, questa, salvo patto o uso contrario, se vuole esigerne l’esecuzione nonostante la scadenza del termine, deve darne notizia all’altra parte entro tre giorni. In mancanza, il contratto si intende risoluto di diritto anche se non è stata espressamente pattuita la risoluzione. art. 1457 C.C].

(2): Lo scioglimento del vincolo contrattuale opera automaticamente (senza che occorra una pronuncia giudiziale) essendo, a tal fine, sufficiente che il contraente interessato alla risoluzione dichiari alla parte inadempiente di volersi avvalere della clausola. Da questo momento, la parte inadempiente non può più adempiere al suo obbligo contrattuale, né l’altra parte contraente può più richiederlo.

Il Venditore può richiedere la sospensione della Scheda Negozio e dei prodotti correlati, di fatto otterrà la sospensione dell’attività di vendita. La durata dell’Abbonamento non subirà variazioni rispetto alla scadenza. La richiesta dovrà pervenire all’Amministrazione E-negozi via PEC all’indirizzo webagency-mkw@pec.it.

A fronte del rischio derivante dalla esposizione alla vendita dei prodotti di ogni singolo negozio, qui definito come “vendita scoperta”, che si verifica quando un Consumatore Finale acquista un prodotto di un Venditore che al contrario non può o non intende concluderne la vendita, si rende necessaria l’adozione obbligatoria delle seguenti procedure:

  1. Un Venditore che non è in grado di supportare la vendita e/o la consegna dei propri prodotti offerti su E-negozi, ha l’obbligo di attuare in autonomia misure precauzionali come la sospensione del prodotto stesso dalla vendita, ciò si ottiene “Salvando il prodotto come Bozza” – Bacheca > Prodotti > e selezione del Prodotto da sospendere, in alternativa è possibile attivare la Modalità Catalogo.
  2. Un Venditore che intende porre fine all’attività di vendita su E-Negozi, ha l’obbligo di comunicare il suo “status” e/o le sue intenzioni, nel più breve tempo possibile all’Amministrazione E-negozi (MKW), inviando una email – PEC all’indirizzo webagency-mkw@pec.it, in cui si richiede la cessazione della sua attività su E-negozi. Non sono previsti rimborsi rispetto al periodo di validità restante dell’Abbonamento.

Tale prassi si rende necessaria per poter assicurare un servizio di qualità e serietà professionale a tutti i gli aderenti al servizio.

L’inadempienza di tali procedure obbligatorie, specie nei casi più gravi, può implicare la risoluzione del contratto e cessazione immediata del servizio offerto, quindi l’oscuramento della Scheda Negozio e dei prodotti correlati del Venditore, con riserva peggiorativa in caso di danni ulteriori di entità rilevante subiti dal Fornitore. Stessa prassi sarà messa in atto, in caso di comprovati casi di truffa o contraffazione di prodotti ai danni dei Consumatori o del Fornitore, tali casi saranno denunciati immediatamente alle autorità competenti com’è d’obbligo.

Il ritardato pagamento dei servizi contemplati, per quanto pattuito e sottoscritto da entrambe le parti, per qualsivoglia motivo sia esso dipendente o non dipendente dalla volontà del Cliente, oltre i 7 gg. lavorativi, a far data dalla scadenza prevista dello stesso, può causare l’applicazione di interessi moratori al tasso legale previsto dalla legge in vigore, tale applicazione è ad esclusiva discrezione del Fornitore.

Al superamento dei 15 gg dalla scadenza dell’Abbonamento e in assenza di comunicazioni specifiche, è prevista l’archiviazione della Scheda Negozio e dei suoi prodotti per eventuali richieste di controlli fiscali di tutti gli ordini riconducibili al relativo Negozio del Venditore. Dopo tale periodo l’utenza verrà chiusa e non sarà più possibile accedere alla Bacheca. I dati saranno completamente eliminati dopo un periodo di anni dieci, ove non sussistano obblighi di legge in contrasto con tale termine.

Il Venditore all’atto della sottoscrizione dovrà aver superato la maggiore età e disporre di:

  • una propria partita IVA (in alternativa se si rientra nei casi di attività di prestazione occasionale, o qualsiasi attività di vendita diretta può accedere, purchè si sia in regola con gli obblighi di legge e le norme relative ai prodotti/servizi),
  • un indirizzo email,
  • un conto corrente, IBAN, eventuale Carta di credito o debito,
  • un account Stripe di tipo Standard per la ricezione e la gestione dei pagamenti online. Se al momento il Venditore ne è sprovvisto sarà possibile creare l’account in un secondo momento prima della pubblicazione del primo prodotto o servizio,
  • tutte le informazioni aggiornate e necessarie a rispettare rigorosamente tutte le disposizioni indicate dal governo e dalla sanità in materia ordinaria e quella eventuale di contrasto al Coronavirus,
  • normative, obblighi sanitari, fiscali ed ogni prescrizione di legge dovrà essere osservata scrupolosamente,
  • eventuale Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) se necessaria.

Opzioni facoltative: per ricevere il badge di Venditore Verificato e Badge successivi, è richiesto l’invio della Visura Camerale o di altro documento equivalente come l’Attribuzione del numero di Partita IVA, la documentazione completa e pubblicata delle Politiche Commerciali del Negozio, infine il consenso GDPR al trattamento dati.

Il Venditore dovrà essere in regola con le norme e gli standard del proprio settore merceologico, altresì disporre di tutte le autorizzazioni necessarie sul piano legale, fiscale, sanitario, e di qualsiasi altra idonea documentazione abilitante alla vendita diretta al pubblico necessaria alla vendita dei prodotti/servizi online, in particolar modo per il settore alimentare, farmaceutico, para-farmaceutico e cosmesi.

*Nota: il sistema su 3 livelli per ottenere i rispettivi badge/contrassegni in base a livelli di verifica e affidabilità dei Venditori.

  • Venditore Verificato:
    – è il primo livello, si ottiene con i requisiti suindicati.
  • Venditore Pro, secondo livello, essere un Venditore Verificato:
    – essere iscritti sul sito E-negozi da almeno 120 giorni (4 mesi),
    – rispettare in pieno le regole E-negozi e le norme relative ai prodotti,
    – rispettare in pieno le regole indicate nelle Politiche Commerciali in osservanza delle norme in vigore e del Codice del Consumo,
    – tenere una condotta nei rapporti col Consumatore Finale, per una soluzione ottimale di eventuali controversie,
    avere all’attivo oltre 200 ordini completati e consegnati senza controversie.
  • Venditore Pro E-negozi, terzo livello, essere un Venditore Pro:
    – essere iscritti sul sito da oltre 1 anno,
    – avere fatturato oltre i 2.000 euro lordi nell’anno precedente,
    – soluzioni positive delle controversie nel 98% dei casi sul totale vendite,
    non aver avuto controversie a proprio sfavore che non superino lo 0,2% sul totale vendite,
    – adoperarsi in modo attivo come disponibilità, tempistiche per la gestione del Negozio e degli ordini, oltre ad una buona qualità dei rapporti,
    – adottare in pieno il Codice Etico E-negozi.

L’azione di spunta dell’Accettazione dei Termini e Condizioni per Venditori rappresenta di fatto l’Accettazione e l’adozione del presente Contratto, il Venditore dichiara quindi di essere in regola con gli adempimenti e le autorizzazioni suindicate, e di assumersi in toto la responsabilità sul piano civile e penale di eventuali false dichiarazioni, manlevando fin da ora il Fornitore – Amministratore di E-negozi (MKW), nella persona del titolare della MKW Web Agency da qualsiasi da qualsiasi inosservanza, violazione o problema di qualsiasi genere che dovesse presentarsi tra le parti, in relazione a clausole, limitazioni di legge, violazione delle prescrizioni sanitarie e di legge, inadempienze che si dovessero attuare prima, durante e dopo la vendita dei prodotti o servizi attraverso la piattaforma E-negozi. Il Fornitore non potrà ritenersi responsabile di comportamenti scorretti o di vendita di prodotti contraffatti, o truffe ai danni di un Consumatore Finale, che dovessero essere condotte sfruttando il sito e-negozi.it, anche qualora egli abbia adottato tutte le precauzioni possibili a sua disposizione per evitare il loro verificarsi.

Con l’adesione a E-negozi il Venditore si impegna a:

  • rispettare le regole di buona educazione, legalità, onestà, etica professionale e rispetto nei confronti di tutti i ruoli coinvolti sul marketplace,
  • garantire la genuinità e la sicurezza dei prodotti offerti specie per quelli del settore alimentare, farmaceutico, para-farmaceutico e cosmetico,
  • garantire il corretto confezionamento e trasporto dei prodotti, specie quelli alimentari secondo le prescrizioni di legge,
  • aggiornarsi da fonti sicure come il Ministero della Salute per le prescrizioni previste per il proprio settore in materia di COVID-19,
  • rispettare le misure precauzionali adottando le disposizioni sanitarie che dovranno essere sempre aggiornate, in relazione alle prescrizioni contro la diffusione del COVID-19, sia per quanto concerne i prodotti venduti, sia per le modalità delle consegne a domicilio,
  • leggere, comprendere e accettare tutte le regole e le procedure relative all’attività su E-negozi.

Lista dei prodotti non ammessi, per settore: pornografico, armi, stupefacenti, farmaci con obbligo di ricetta medica, detti anche farmaci etici, farmaci veterinari e formule officinali Link Federfarma, sigarette elettroniche e ricariche, opere d’arte e creative nei casi in cui vi siano violazioni della proprietà intellettuale e/o copyright (come esempio non esaustivo: disegni, fotografie, libri, brani musicali, quadri, film, video, database, software, ecc.), sostanze radioattive, animali domestici e non, ecc.

L’operatore che effettua la consegna a domicilio, così come anche il ricevente devono osservare le prescrizioni di legge in vigore ed essere muniti di guanti e mascherina chirurgica (o di altro tipo purchè ammessa per legge) e devono osservare la distanza di sicurezza di almeno 1 metro. In caso di pagamento online già effettuato, sarà possibile previo accordo diretto, lasciare i prodotti in prossimità dell’abitazione, diminuendo così anche l’avvicinamento tra i soggetti. In caso di pagamento in contanti, si consiglia di predisporre l’importo esatto, in modo da evitare le operazioni per il “resto” che prolungherebbero il tempo necessario alla conclusione della consegna. In caso di contatto senza guanti col denaro o la confezione del prodotto consegnato, è consigliato il lavaggio delle mani con sapone per almeno 40 secondi, in alternativa, mediante la disinfezione con soluzione gel antibatterica.

Come sempre in questi casi si fa affidamento sulla responsabilità personale e sui criteri di sicurezza, oltre che sulla presa di coscienza data da informazioni certe e provenienti da fonti sicure. Ministero della Salute – FAQ: Ministero della Salute

Il Venditore assume esplicitamente la propria responsabilità nel dichiarare di adottare o che sono state adottate da terzi, per quanto nelle sue facoltà, tutte le prescrizioni sanitarie e di legge obbligatorie, previste ai sensi dell’attuale regime di contrasto, controllo e prevenzione della diffusione da Coronavirus, relative all’ammissione alla vendita e conformità dei prodotti da lui offerti e inerenti la loro produzione, il commercio, la distribuzione, il confezionamento, il trasporto, il ritiro in sede propria o consegna diretta al domicilio del Consumatore Finale effettuata da lui o da suo personale dipendente o incaricato.

La vendita si attua in modo diretto dal Venditore al Consumatore Finale, pertanto l’unico diretto responsabile del proprio operato e della bontà e conformità di legge e norme dei prodotti che offre è il Venditore.

Oltre alle suindicate note di vendita è responsabile anche per le ricevute fiscali, la fatturazione, le spedizioni (per quanto di sua competenza), la tassazione, le imposte dovute e da versare, i rimborsi, la gestione degli sconti e le promozioni-prodotto a livello di singolo negozio.

Quando un Consumatore Finale effettua un acquisto, riceve via email una conferma d’ordine e di seguito ulteriori comunicazioni per eventuali sviluppi dello “status” dell’ordine stesso, o per altre eventualità verificatesi. Nessuna di queste email è da ritenersi valida ai fini fiscali come “ricevuta fiscale” o “fattura”, sarà il Venditore che si occuperà della corretta emissione di documentazione relativa, in ottemperanza di legge e secondo quanto richiesto in fase di elaborazione dell’ordine (checkout) con campi specifici da compilare:

  • campi opzione Privato o Azienda,
  • campo opzione (richiesta) Ricevuta o Fattura,
  • campo inserimento necessario SDI o PEC.

Il Fornitore MKW emette le proprie fatture nei confronti dei Venditori ogni fine mese.

Il Venditore manleva in via totale fin da ora il Fornitore, Amministratore di E-negozi, nella persona del titolare della MKW Web Agency da qualsiasi inosservanza, violazione o problema di qualsiasi genere che dovesse presentarsi tra le parti, in relazione a clausole, limitazioni di legge, violazione delle prescrizioni sanitarie e di legge, inadempienze che si dovessero attuare prima, durante e dopo la vendita dei prodotti o servizi attraverso la piattaforma E-negozi. Il Fornitore non potrà ritenersi responsabile di comportamenti scorretti o di vendita di prodotti contraffatti, o truffe ai danni di un Consumatore Finale, che dovessero essere condotte sfruttando il sito e-negozi.it, anche qualora egli abbia adottato tutte le precauzioni possibili a sua disposizione per evitare il loro verificarsi.

È nelle facoltà del Consumatore Finale verificare l’idoneità dei prodotti o servizi prima dell’acquisto effettivo.

In caso di criticità comprovate che possano configurarsi come riconducibili alle suindicate violazioni in atto, queste provocheranno l’immediata archiviazione della Scheda Negozio e dei prodotti correlati, inoltre il Venditore ritenuto l’unico responsabile rispondendone in toto sarà immediatamente denunciato agli organi preposti, salvo che egli non produca documentazione valida a sostegno del contrario.

Si assume e accetta fin d’ora che il Fornitore non potrà rispondere nei confronti del Venditore di eventuali danni o mancati guadagni nella conduzione ordinaria e corretta della Scheda Negozio o derivanti da attività ingannevoli, contraffazioni o truffe che dovessero attuarsi da parte di Consumatori Finali, anche qualora egli abbia adottato tutte le precauzioni possibili a sua disposizione per evitare il loro verificarsi.

Il Venditore è responsabile di tutte le informazioni, delle immagini, di tutti i contenuti promozionali e non, dei prodotti e/o servizi che pubblicherà sulla propria Scheda Negozio. Il Venditore nel pubblicare i suddetti contenuti dovrà assicurarsi che tale materiale sia libero da Copyright o forme similari quali Royalty, Rights managed, ecc., in ogni caso libero, da vincoli o limitazioni all’utilizzo di tale materiale e/o di disporre a pieno titolo della legittima proprietà o licenza d’uso relativa, quindi idoneo ad essere da lui utilizzato e pubblicato sul sito E-negozi o eventuali media correlati. Il Cliente dovrà accertarsi che, per fotografie, riprese audio e/o audiovisive, animazioni, qualsiasi materiale di qualsiasi natura, che avesse intenzione di pubblicare, come anche:

  • gli oggetti, gli ambienti, eventuali opere coperte da diritti di proprietà intellettuale e/o diritti d’autore, e/o coperti da segreto industriale, specie se di proprietà di terzi;
  • musica o audio presenti come sottofondo musicale e/o colonna sonora di eventuali video;
  • soggetti che dovessero essere registrati (solo audio), fotografati, video-ripresi,

siano liberi da vincoli o restrizioni di qualsiasi tipo, che ne impediscono di fatto anche parzialmente la pubblicazione stessa sul sito e sui canali collaterali utilizzati, vedi social network (Facebook, Instagram, nessuno escluso) e/o video network (Youtube, Vimeo, nessuno escluso) o altri tipi di qualsiasi genere essi siano. Non è da considerare esclusa, l’eventuale liberatoria in relazione al DLGS 196/2003 in materia di privacy, di cui il Venditore dovrà disporre in caso di soggetti terzi eventualmente ripresi con mezzi audiovisivi per i quali sia necessario ottenere il consenso ad apparire pubblicamente su qualsiasi media potenzialmente utilizzabile.

Tale disposizione manleva sin da ora il Fornitore di E-negozi (MKW), da qualsiasi violazione o coinvolgimento in eventuali contestazioni, sanzioni o qualsivoglia complicazione dovesse crearsi anche in futuro per l’utilizzo ritenuto abusivo del materiale suddetto.

Al massimo grado applicabile dalla legge e senza che vengano compromessi i diritti di alcuno, il Venditore riconosce ed accetta che i servizi sono forniti da E-negozi (MKW) così come sono ed egli/esso si assume tutti i rischi e responsabilità che possano sorgere da o relativi all’utilizzo dei e affidamento da parte sua agli stessi servizi, e che E-negozi (MKW) non offre alcuna garanzia a riguardo. E-negozi (MKW) qui nega espressamente ogni rappresentanza, garanzia e condizioni legate al servizio, che siano espresse o implicite, inclusa qualsiasi rappresentanza o garanzia riguardo la qualità, performance, non-violazione, attività commerciale, commercializzazione, o idoneità dei servizi per un particolare proposito. Inoltre, E-negozi (MKW) espressamente nega ogni esplicita o implicita obbligazione o garanzia dei servizi, che possa essere costruita per richiedere a E-negozi (MKW) di fornire servizi in modo da permettere al Venditore di ottemperare a qualsiasi legge, regolamentazione, delibera o sentenza riguardo le azioni o le funzioni dello stesso. E-negozi (MKW) non garantisce che i servizi soddisfino uno o tutti i bisogni del Venditore; come non garantisce che tutti i servizi saranno funzionanti in tutte le combinazioni che possono essere state selezionate in funzione dell’utilizzo che se ne vuol fare; o che tutte le operazioni relative ai servizi saranno non interrotte, prive di errori o completamente sicure. Nessun incaricato o dipendente di E-negozi (MKW), fornitore o subappaltatore è autorizzato a fornire alcuna garanzia a nome suo e, nel caso chiunque le offrisse, E-negozi (MKW) non è tenuto ad alcuna di queste.

Per quanto concerne l’operato del Fornitore  e limitatamente a quanto in suo potere, egli dichiara che tutte le Condizioni, Termini, Licenze, Copyright, Diritti e quant’altro sul piano legale e normativo saranno preservate a tutela di tutte le parti comprese parti terze.

Il materiale pubblicato resta di proprietà e nelle disposizioni del Venditore; con la presente questi autorizza il Fornitore all’utilizzo per fini promozionali del marketplace stesso E-negozi, su tutti i media senza limitazione alcuna, fatta eccezione per comprovati impedimenti dovuti a Copyright, Licenze di utilizzo o di altro genere che dovranno essere segnalati preventivamente al Fornitore. Nel caso in cui questi dovesse pubblicare un elemento riservato per errore o mancanza di segnalazione, basterà richiedere la rimozione, senza che ciò possa ritenersi una violazione nei confronti del Venditore o terzi.

In conformità a quanto previsto dalla Legge 633/1941 (Legge sul Diritto d’Autore) e successive modifiche e integrazioni, la fornitura dei servizi descritti, non implica per il Venditore un trasferimento di proprietà di quanto prodotto dal Fornitore o nelle sue disponibilità, bensì l’assegnazione di un diritto d’utilizzo in conformità coi Termini e le Condizioni di questo Contratto, sua documentazione correlata e indicati all’articolo “Termini di licenza” di questo contratto.

Quanto prodotto dal Fornitore, per sintesi: codice per le pagine web, elaborazioni di testo, foto, video, elaborazioni grafiche e di immagini o video, ottimizzazioni immagini o video per il web o per altre finalità, algoritmi di funzioni e procedure atte all’interazione sito-utente via web, ad esempio form di registrazione, newsletter, generazione di report da database, profilazione accessi ad aree private, ecc. in riferimento anche a quel materiale non contenuto unicamente nel sito web ma facente parte dell’attività riconducibile al presente contratto, comprese eventuali: “Note di lavoro”, “Analisi”, “Ricerche”, “Indagini”, ecc., altresì qualsiasi altra documentazione contestuale prodotta e atta a supportare lo svolgimento delle attività di sviluppo o conduzione del sito web, sono e restano di sua proprietà esclusiva e sono protette nazionalmente e internazionalmente dai diritti d’autore e altri diritti di proprietà intellettuale.

Con la firma della presente scrittura, il Venditore autorizza il Fornitore ad operare sulla propria Scheda Negozio e sui prodotti correlati al fine di ottimizzarne le parti lì dove necessario, richiesto o segnalato, a titolo di esempio, su immagini, area SEO, ecc. Tutti i Venditori devono attenersi alle indicazioni contenute nella documentazione tecnica relativa, al fine di assicurare uniformità nei contenuti testuali, grafici, di immagine, ecc.

Il Fornitore E-negozi (MKW) normalmente non interviene nei rapporti tra Venditore e Consumatore Finale.

Tuttavia, potrebbero verificarsi casi particolari per cui il Fornitore possa ricevere delega formale (non verbale) dal Venditore per risolvere eventuali criticità, che comportino quindi comunicazioni dirette con il Consumatore Finale laddove non risultino risolvibili in autonomia da parte del Venditore, pertanto queste sono da considerarsi come ripristino, modifica, eliminazione, ottimizzazione degli strumenti o funzioni messi a disposizione sul marketplace; pertanto si assume che tali attività, da parte del Fornitore, non sono assimilabili in alcun modo ad interventi di mediazione diretta o indiretta tra Venditore e Consumatore Finale al fine di condurre o finalizzare una vendita, né l’intento è quello di sostituire il ruolo del Venditore o del Consumatore in alcuno dei contesti eventualmente coinvolti.

Per quanto concerne l’operato del Fornitore, tutte le Condizioni, Termini, Licenze, Copyright, Diritti e quant’altro sul piano legale saranno preservate a tutela di tutte le parti, quelle del Venditore, del Fornitore stesso e di parti terze.

È di per sé contestuale la totale manleva da parte del Venditore nei confronti del Fornitore, di qualsiasi inosservanza, violazione o problema di qualsiasi genere che dovesse presentarsi tra le parti, in relazione a clausole e limitazioni contenute nella suddetta documentazione o per eventualità non dipendenti dalla propria volontà o in ogni caso non prevedibili. In casi particolari, non sarà possibile procedere ad interventi e soluzioni eventualmente richieste o per iniziative di qualsiasi genere nei confronti di Consumatori Finali o terzi, per i quali il Fornitore non abbia ricevuto, “nulla osta” scritto dal Venditore.

Per qualsiasi richiesta di informazioni relative ai prodotti o ai Negozi, i Consumatori potranno rivolgersi al Servizio clienti dei rispettivi Venditori, a tal fine è importante che sia compilata la sezione dedicata sulla Scheda Negozio. Tutte le comunicazioni tra le parti dovranno essere attuate tramite e-mail, solo e soltanto in questo caso avranno carattere di validità e potranno essere applicabili. In alcuni casi è consigliabile l’utilizzo della PEC. In ogni altro caso saranno ritenute non valide tutte le eventuali comunicazioni che resteranno solo verbali. Tali richieste, qualora risultassero al di fuori delle forniture previste in relazione agli Abbonamenti e agli accordi contrattuali, potranno essere gestite come Lettere di incarico e saranno soggette all’iter dei “servizi a pagamento” offerti da MKW Web Agency.

Il software è offerto così come si presenta, con le sue funzioni e procedure operative, non comprende quanto non espressamente dichiarato in questo contratto e/o nella documentazione tecnica relativa come, ad esempio non esaustivo, metodi di pagamento diversi da quelli stabiliti e disponibili, personalizzazioni specifiche su alcuni contenuti della Scheda Negozio, etc. tutte le parti accettano espressamente fin da ora la globalità delle caratteristiche e delle procedure nello stato in cui si trovano e attuano, salvo modifiche anche sostanziali derivanti da possibili aggiornamenti e/o adeguamenti per conformità a norme o leggi di futura, non prevedibile applicazione.

Il Fornitore potrà e/o dovrà apportare modifiche al software e/o alle procedure, per adeguamenti di legge, norme o conformità, per aggiornamenti software, o per mutate condizioni di fornitura del software utilizzato sul marketplace, queste potranno essere applicate a suo insindacabile giudizio e senza che queste possano essere considerate come una violazione degli accordi contrattuali qui stabiliti o essere ritenuto responsabile di mancato guadagno rispetto a eventuali riduzioni di vendite e/o fatturato subite da parte dei Venditori.

In caso di modifiche sostanziali suindicate e di qualsiasi genere e/o necessità, queste potrebbero essere oggetto di notifiche ai Clienti Venditori. Alcune di esse avranno carattere di semplice avviso altre potranno richiedere esplicita approvazione, con invito, in caso di mancanza di un accordo da entrambe le parti, alla rinuncia e chiusura dell’utenza in essere. In ogni caso, nessun rimborso è previsto per il periodo di validità restante dell’Abbonamento in corso.

IN CASO DI CHIUSURA DEL MARKETPLACE***

E-negozi (MKW) ha adottato un Codice Etico valido per tutti gli utenti.

E-negozi (MKW) si riserva il diritto di giudicare a sua discrezione l’idoneità dell’offerta di un prodotto. Qualora E-negozi (MKW) a suo insindacabile giudizio, reputi tale offerta in contrasto con le regole in essere, come ad es. un prodotto non ammesso, potrà sospendere o annullare immediatamente l’offerta.

In base al comportamento del Venditore,

  • se la pubblicazione di prodotti non ammessi dovesse ripetersi più volte nonostante gli avvisi e le regole qui presenti;
  • in caso di mancato pagamento delle commissioni previste;
  • se si dovessero verificare violazioni comprovate di norme legali, fiscali, sanitarie, attività fraudolente, ingannevoli o aggressive del Venditore, comprese omissioni o mancanza di trasparenza;
  • per problemi di carattere tecnico e/o tecnico amministrativo,
  • o per altre varie ed eventuali non prevedibili motivazioni,

il Fornitore sarà costretto a sospendere l’erogazione del servizio oppure interrompere in via definitiva l’utenza del Venditore o nei casi più gravi e comprovati, sarà obbligato per legge alla denuncia del caso alle autorità competenti. E-negozi (MKW) si riserva il diritto di eliminare completamente l’account comprensivo della Scheda Negozio e Prodotti relativi se non archiviarlo in caso di obbligo di legge.

Tali provvedimenti saranno applicati con o senza preavviso, ad insindacabile giudizio del Fornitore, Amministratore E-negozi. Non sono previste restituzioni di somme relative ai periodi restanti rispetto alla scadenza dell’Abbonamento in corso di validità, né per ordini in sospeso o non completati.

Nella sezione Bacheca > Impostazioni > Politiche commerciali del negozio, il Venditore avrà cura di compilare le proprie Politiche commerciali che saranno adottate per ogni sua vendita nei confronti del Consumatore Finale, egli avrà facoltà di inserire qualsiasi altra documentazione necessaria. La sezione sarà presente nella Scheda Negozio e sarà leggibile pubblicamente con l’etichetta-titolo “Politiche Commerciali”, potranno essere presenti le modalità di Spedizione o Consegna, le politiche e le indicazioni per richiedere il Rimborso in base alla tipologia dei prodotti in vendita, i termini della Garanzia, e quelle previste in caso di Annullamento dell’ordine, la Restituzione o la Sostituzione di un prodotto.

https://www.mise.gov.it/index.php/it/mercato-e-consumatori/tutela-del-consumatore/codice-del-consumo

https://ec.europa.eu/consumers/odr/main/index.cfm?event=main.home2.show&lng=IT

Il Venditore è tenuto a informare il Consumatore Finale circa l’esistenza del diritto di recesso, consentendogli di – e informandolo su come esercitare tale facoltà. In caso contrario se in violazione dell’articolo 49, comma 1, lettera h), il professionista non fornisce al Consumatore Finale le informazioni sul diritto di recesso, il periodo di recesso termina dodici mesi dopo la fine del periodo di recesso iniziale, come determinato a norma dell’articolo 52, comma 2…(omissis

Il Venditore dovrà informarsi sulle casistiche che lo interessano e che desidera adottare, per quanto concerne i casi applicabili in base alla tipologia dei prodotti venduti con la modalità equiparata alla “vendita per corrispondenza” o “commercio elettronico” e provvedere pertanto ad informare i propri clienti, delle modalità di applicazione del diritto di recesso e di altri diritti connessi alla vendita online, come anche delle linee guida e politiche commerciali previste.

Il diritto di recesso è escluso nei contratti tra due privati o tra due aziende o tra un professionista e una società, e lo è anche quando un privato, per acquistare un prodotto deve fornire una partita Iva al fine di scaricare la spesa dalle tasse.

Resta valido il diritto di recesso per tutti gli altri casi garantiti dalla legge e che sarà applicabile secondo il codice del consumo e nei termini delle leggi in vigore.

https://www.mise.gov.it/index.php/it/assistenza/domande-frequenti/2040871-diritto-di-recesso-domande-frequenti-faq

https://www.altalex.com/documents/news/2016/07/06/e-commerce-e-diritto-di-recesso

In generale e ove sia applicabile per tipologia di prodotto, si riporta un Esempio per le Politiche Commerciali

Rimborso:
l’acquirente ha il diritto di recedere dal contratto senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 (quattordici) giorni dalla consegna del/i prodotto/i al medesimo acquirente o ad un terzo dallo stesso designato. Nel caso di beni multipli ordinati mediante un solo ordine e consegnati separatamente, il termine per esercitare il diritto di recesso decorre dal giorno in cui l’acquirente, o un terzo dallo stesso designato, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo bene. Il diritto di recesso è escluso relativamente agli articoli personalizzati. La sostanziale integrità del/i prodotto/i da restituire è condizione essenziale per l’esercizio del diritto di recesso – Più precisamente, l’acquirente è responsabile solo della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni ai sensi dell’articolo 57, comma 2, del Codice del consumo.

Esempio
Per esercitare il diritto di recesso il Consumatore Finale deve attenersi alla seguente procedura:

a) Inviare una comunicazione scritta all’indirizzo del Venditore, mediante una delle seguenti modalità: (1) invio per posta elettronica al suo indirizzo email, (2) invio di una lettera raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo fisico del Venditore reperibile sulla Scheda Negozio. La comunicazione deve contenere una dichiarazione esplicita della decisione di recedere dal contratto di vendita con l’indicazione del numero identificativo del relativo ordine. A tale fine può essere utilizzato l’apposito modulo debitamente compilato oppure utilizzare il pulsante Rimborso (Bacheca Account -> Ordini) ed inviare al Venditore una richiesta in tal senso. Per rispettare il termine di recesso è sufficiente che la comunicazione venga inviata prima della scadenza del suindicato termine di 14 (quattordici) giorni a far data dall’invio dell’ordine.

b) Entro 48 (quarantotto) ore dalla ricezione della comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso, il Venditore comunicherà le istruzioni per la restituzione dei prodotti; in particolare, invierà una e-mail con una etichetta contenente tutti i dati necessari a garantire una corretta spedizione (i dati dell’Utente, l’indirizzo di consegna, i dati identificativi del corriere ed il numero di telefono del medesimo per concordare il ritiro del prodotto presso l’Utente, ecc.). Il Venditore si farà carico dei costi inerenti alla spedizione del prodotto.

c) Imballare il Prodotto (possibilmente con l’imballaggio originale, le etichette autentiche, gli accessori, le istruzioni per l’uso ed i fogli di garanzia). L’utilizzo dell’imballaggio originale impedirà eventuali danni durante il trasporto. Stampare l’etichetta inviata dal Venditore e applicarla con nastro adesivo al pacchetto;

d) Spedire il prodotto entro 14 (quattordici) giorni dalla ricezione delle istruzioni per la riconsegna (ossia, l’e-mail con l’etichetta);

e) Il Venditore provvederà al rimborso di tutte le somme versate dal Consumatore Finale, compresi i costi di consegna, entro 14 (quattordici) giorni dalla data in cui ha ricevuto la comunicazione relativa alla volontà di recedere dal Contratto, salvo che la merce sia stata consegnata al Vettore, dal medesimo Utente, incompleta o danneggiata. In tal caso, il Venditore informerà immediatamente il Consumatore Finale dei difetti riscontrati sui prodotti e dell’impossibilità di accettare il reso. Qualora al momento dell’acquisto il Consumatore Finale abbia scelto espressamente un tipo di consegna diverso, il Venditore si riserva il diritto di rimborsare solo il corrispettivo previsto per tale ultimo tipo di consegna. Il rimborso sarà effettuato utilizzando lo stesso metodo di pagamento impiegato dal Consumatore Finale per la transazione iniziale, salvo che il medesimo Consumatore Finale abbia convenuto altrimenti. In ogni caso, il Consumatore Finale non sostiene alcun costo in ragione del rimborso.

La suindicata procedura di recesso si applica esclusivamente agli acquisti effettuati attraverso il Sito.

Nei casi di vendita di prodotti definiti “scaricabili” e/o “virtuali” (come ad esempio: software, file, immagini, ecc.), ai sensi dell’art. 59 “Eccezioni al diritto di recesso” del Codice del Consumo, della Direttiva Europea 2011/89/UE e del DLGS n. 21/2014, nei casi in cui un Venditore abbia messo in vendita prodotti di questa tipologia e con vendita a distanza, si comunica che il Cliente NON potrà avvalersi del diritto di recesso. I prodotti, sono venduti nello stato in cui vengono consegnati e alle condizioni di cui al presente documento. L’art. 59 suddetto, cita testualmente:
Il diritto di recesso di cui agli articoli da 52 a 58 (Codice del Consumo) per i contratti a distanza e i contratti negoziati fuori dei locali commerciali è escluso relativamente a: omissis

o) la fornitura di contenuto digitale mediante un supporto non materiale se l’esecuzione è iniziata con l’accordo espresso del consumatore e con la sua accettazione del fatto che in tal caso avrebbe perso il diritto di recesso.

Il Cliente prende atto ed accetta espressamente, che il Diritto di recesso non è quindi applicabile alla vendita dei prodotti definiti virtuali e/o scaricabili, presenti sulle Schede Negozio dei rispettivi Clienti Venditori.

Sul sito E-negozi è presente il banner advise per il GDPR (General Data Protection Regulation), si riportano qui le linee di principio: si ritiene obbligatorio, prima che il trattamento dati abbia inizio, che il visitatore/utente effettui una scelta che sia inequivocabile, liberamente effettuata, volontaria, specifica e informata per l’accettazione o meno della raccolta dei propri dati personali in forma anonima e aggregata attraverso i cookie presenti sul proprio sito. In particolare quelli di terze parti come ad esempio quelli di Google, di Facebook o anche di plugin (software) installati. L’anonimizzazione dei dati raccolti (mascheramento degli indirizzi IP) è necessaria ai fini di equiparare in particolar modo i cookie di Google a cookie tecnici e non di profilazione, questo significa offrire una tutela maggiore della privacy e di contro, l’applicazione di un livello inferiore di vincoli per il Titolare del trattamento dati …

Tramite questo contratto il Fornitore assegna al Venditore un diritto non esclusivo all’utilizzo delle opere (pagine e funzioni) descritte all’articolo “Descrizione generale dei servizi”.

27.1 Il Venditore è autorizzato a:

a) fruire delle opere sino alla scadenza dei termini;

b) nel caso di Abbonamento START (mono-utenza), permettere la fruizione delle opere a terze parti (solo Acquirenti ed esclusivamente fronted) nei limiti di quanto la normale fruizione permette (senza perciò dare accesso al lato amministrativo di gestione della Scheda Negozio o altro);

c) nel caso di Abbonamenti multi-utenza, permettere la fruizione delle opere a terze parti (solo Acquirenti ed esclusivamente fronted) nei limiti di quanto la normale fruizione permette e dare accesso al solo lato amministrativo di gestione della Scheda Negozio o altro al/ai membro/i dello staff in funzione delle attività condivise e profilate da egli stesso;

27.2 Il Venditore non è autorizzato a:

a) utilizzare le opere per l’erogazione diretta di servizi a pagamento a favore di terze parti, nello specifico a sub-affittare la Scheda Negozio;

b) modificare in modo sostanziale le opere in alcuna parte (Scheda Negozio, Prodotti, Descrizioni, Recensioni, Procedure, ecc.), nessuna esclusa salvo che tali modifiche non siano quelle riconducibili all’attività ordinaria. In caso contrario, occorre inviare una richiesta specifica per eventuali modifiche a carattere straordinario e queste dovranno essere approvate espressamente dal Fornitore dopo verifiche opportune;

27.3 È espressamente vietato accedere alle opere o parte di esse, agli eventuali sorgenti o qualsiasi altro materiale disponibile o meno, realizzato dal Fornitore o di proprietà dei rispettivi sviluppatori con qualsiasi scopo che non sia quello dell’attività ordinaria; nello specifico la copia, l’appropriazione e il riutilizzo, l’affitto, la vendita, l’assegnazione in sub licenza, la distribuzione o il trasferimento di qualsiasi materiale, compresi script, codice, componenti, moduli software, immagini, audiovisivi, procedure standard o personalizzate ideate per specifici Venditori, algoritmi specifici, ed altri componenti di qualsiasi natura contenuti nel sito E-negozi;

a) trasmettere o fornire accesso, compreso l’utilizzo di sistemi di desktop remoto, al sito sul lato amministrativo (Scheda Negozio), oppure a sorgenti ed eventuali componenti riconducibili alle attività ad esse correlate, ad altre parti non definite in questo contratto comprese altre parti non note a E-negozi (MKW);

b) alterare o accedere a parti del sito e/o del marketplace riservate e di accesso non pubblico, o riservate ad altri Venditori o Consumatori che non rientrino sotto la gestione del proprio account;

c) violare o tentare di violare la sicurezza degli accessi con tecniche di “brute force” o altre strategie di qualsiasi tipo che possano costituire un pericolo per la sicurezza dei dati presenti su E-negozi.

27.4 È espressamente vietato creare ordini, clienti, prodotti, comunicazioni, coupons, rimborsi che si rivelino falsi, ad eccezione dei casi di necessità tecniche per risolvere problematiche coi propri clienti o per eseguire test iniziali. È obbligatorio siglare tali elementi con la scritta FAC – SIMILE ed eliminare gli stessi dopo il completamento del test. In caso contrario e su richiesta, sarà l’Amministratore E-negozi (MKW) ad eliminare tali elementi in modo diretto e senza che vi sia necessità di preavviso o motivazione da parte sua.

27.5 Eventuali opere di terze parti utilizzate mantengono la loro licenza.

a) Il Venditore detiene la piena titolarità dei materiali da esso forniti ed assume la piena responsabilità sull’esattezza e veridicità dei dati comunicati al Fornitore e assicura che tutte le informazioni, altresì i materiali (a titolo di esempio non esaustivo: testi, loghi, marchi, grafici, immagini, audiovisivi, documenti, schemi, progetti, suoni, ecc.), siano essi anche personali o eventualmente sensibili, sono nella sua legittima disponibilità e non violano alcun diritto d´autore, marchio di fabbrica, brevetto o altro diritto di terzi derivante da legge, contratto o consuetudine. Il Venditore manterrà indenne il Fornitore per ogni pretesa di indennizzo e/o risarcimento vantata da terzi in conseguenza della pubblicazione delle suddette informazioni e materiali.

Il Venditore inoltre è tenuto ad informarsi relativamente alla normativa vigente in materia di Privacy, di Diritto Informatico, Codice del Consumo e nello specifico di obblighi fiscali nel caso di avvio di attività di commercio elettronico/e-commerce in relazione anche alle vendite e spedizioni sul territorio nazionale. L’acquisizione di tali informazioni consente di fornire e dove necessario, se non obbligatorio, pubblicare tutti i dati legali e contrattuali da inserire nella Scheda Negozio e/o in tutti gli elementi pubblicati sul sito E-negozi secondo la Legge italiana, non escluse normative specifiche vigenti, relative alla gestione e vendita di prodotti o servizi particolari come (solo ad esempio), quelli del settore alimentare. Il Fornitore non risponde del mancato inserimento dei suddetti dati e/o della inosservanza delle suddette leggi, l’unico responsabile è il Venditore.

b) Il Fornitore perciò, pur adoperandosi affinché non vi siano violazioni, informando con la documentazione presente online il Venditore, non può essere ritenuto responsabile in alcun caso per l’uso inappropriato dell’utenza del Venditore.

c) I Venditori e i Consumatori utilizzano i servizi a proprio rischio, il Fornitore non è responsabile nei confronti di alcuna parte per controversie legali/civili o amministrative, danni indiretti, specifici, incidentali, punitivi, cauzionali o consequenziali (a titolo esemplificativo ma non esclusivo: danni in caso di impossibilità di utilizzo o accesso ai servizi, perdita o corruzione di dati, di profitti, di clientela, interruzioni dell’attività o simili), causati dall’utilizzo o dall’impossibilità di utilizzare i servizi e basati su qualsiasi ipotesi di responsabilità inclusa la violazione di contratto, la negligenza o altro, anche nel caso in cui il Fornitore sia stato avvisato della possibilità di tali danni e nel caso in cui una clausola prevista dal presente contratto non vi abbia posto rimedio.

d) Il Fornitore non può essere ritenuto responsabile per brevi malfunzionamenti dei servizi, causati da problemi tecnici su macchinari, server, router, linee telefoniche, reti telematiche, ecc. di sua proprietà o di società selezionate per offrire i servizi.

e) Non sono attribuibili al Fornitore malfunzionamenti dei servizi, perdite di dati, diffusione accidentale di dati personali o sensibili, e qualsiasi altro tipo di danno verificatosi a seguito di attacchi da parte di pirati informatici, ladri, hacker, cracker, virus, ecc.

f) Il Fornitore non assume alcuna responsabilità per disservizi, interruzioni dei servizi e/o danni imputabili a causa di forza maggiore quali incidenti, incendi, esplosioni, scioperi, serrate, terremoti, disastri, alluvioni, sommosse, ed altri eventi di difficile o impossibile previsione che impedissero, in tutto o in parte, di adempiere nei tempi o nei modi concordati ai termini di contratto.

g) Il Fornitore non è responsabile del malfunzionamento dei servizi a causa di non conformità, incompatibilità software e/o obsolescenza dei moduli e componenti software dei quali è dotato o è stato dotato il sito, altresì in caso di aggiornamento dei suddetti, seppure egli attui procedure ed accorgimenti volti a prevenire tali malfunzionamenti.

h) Il Fornitore non può garantire al Venditore introiti sicuri derivanti dallo sfruttamento dei servizi.

i) Qualora una limitazione, esclusione, restrizione o altra disposizione contenuta in questo contratto sia giudicata nulla per un qualsivoglia motivo o ragione da parte di un Foro competente e il Fornitore diventi di conseguenza responsabile per perdita o danno, tale responsabilità, in sede contrattuale, civile o altro, non potrà eccedere il prezzo di listino applicato dal Fornitore per il servizio percepito dal Venditore: il prezzo di iscrizione del singolo canone annuale di Abbonamento.

Per quanto di competenza e in base ai rapporti commerciali in atto sul sito E-negozi, in caso di reclami o controversie gli Utenti tutti, hanno facoltà di utilizzare la piattaforma ODR (Online Dispute Resolution) disponibile a questo link http://ec.europa.eu/odr.

La seguente infografica
https://www.mise.gov.it/images/stories/immagini/DGJUST_ODR_Infographic_IT.PDF aiuta a comprendere i passi da compiere. Le procedure per la soluzione extragiudiziale ed alternativa alle controversie in tutta l’UE si basa sul Regolamento europeo sulle ODR N. 524/2013 e sulla direttiva europea ADR, questa recepita dal decreto legislativo 6 agosto 2015, n. 130.

Entrambe le direttive introducono un set coordinato di regole omogenee, forniscono una piattaforma online ed un riferimento univoco per la soluzione delle controversie tra imprese e consumatori, concernenti gli obblighi originati da contratti per la fornitura di beni e servizi stipulati online.

Codice in materia di protezione dei dati personali – I dati conferiti liberamente dagli utenti che effettueranno la registrazione al sito, saranno custoditi nel rispetto del dlgs 196/2003 e del regolamento 679/2016 – GDPR  (General Data Protection Regulation); gli stessi potranno esercitare i diritti relativi all’art. 7 del Dlgs 196/2003 e art. 17 del GDPR, oltre all’art. 15 dello stesso (diritto di richiedere l’esistenza e la natura dei propri dati). Il Fornitore dichiara sin d’ora di attenersi ai principi di correttezza e trasparenza nella gestione dei dati indicate nello stesso Dlgs 196/2003 e regolamento 679/2016-GDPR e di non utilizzarli al di fuori delle finalità del sito stesso. Titolare del trattamento dei dati nei confronti dei Venditori ed eventuali suoi Incaricati è MKW Web Agency – Proprietario del Sito E-negozi.

I dati personali richiesti e raccolti durante le comunicazioni tra le parti, in rispetto della Legge sulla Privacy Dlgs n.196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del reg. 679/2016 GDPR (General Data Protection Regulation):

a) sono raccolti e trattati con mezzi digitali ed analogici con lo scopo di:

– attivare e mantenere nei confronti del Venditore e del Consumatore Finale le procedure per l’esecuzione dei servizi richiesti;

– mantenere un archivio ruoli privato, secondo i termini di legge previsti in tema di conservazione e fisco;

– mantenere un portfolio sui siti e/o sui media del Fornitore, un archivio lavori pubblico (che potrà mostrare: immagini delle opere, ragione sociale del Venditore o Consumatore Finale, indirizzo/i web o social del Cliente) ed essere utilizzati per attività promozionali, pubblicitarie e di marketing;

b) sono obbligatori per fornire al meglio i servizi richiesti;

c) se non forniti non permetteranno l’espletamento dei servizi richiesti;

d) saranno trattati da eventuali incaricati del Fornitore circa l’espletamento dei servizi richiesti e di quanto indicato alla lettera a);

e) potranno essere comunicati a soggetti terzi delegati all’espletamento delle attività necessarie solo per l’esecuzione del contratto stipulato e ad esso riconducibili, ma in nessun altro caso ceduti, venduti o barattati.

Titolare del trattamento dei dati personali per il sito E-negozi è

MKW Via Piacenza 9 – 41012 Carpi (MO) – e-mail: info@e-negozi.it – PEC: webagency-mkw@pec.it.

Le Parti, in ogni momento, potranno esercitare i diritti menzionati all’art. 7 del decreto legislativo 196/2003 e degli artt. 7 e 15 del reg. 679/2016 GDPR e altresì a dare comunicazione reciproca ed in tempi congrui di eventuali aggiornamenti degli stessi. Per una disamina più completa si faccia riferimento al documento Pivacy – GDPR. Per una disamina più completa si faccia riferimento al documento Privacy Policy – GDPR.

Come meglio precisato nel documento Privacy Policy – GDPR, i Venditori in primis hanno la Titolarità del trattamento dei dati personali nei confronti dei Clienti, dal momento che questi affidano a loro i dati per l’esecuzione dell’ordine. Di conseguenza si configura, per competenze e relative responsabilità, ma limitatamente alla sfera della sicurezza e conservazione dei suddetti dati, una contitolarità con il Fornitore e con specifiche di conduzione meglio esposte nel documento di cui sopra.

Ne consegue che, eventuali collaboratori dei Venditori dovranno essere istruiti su tali aspetti, in modo che agiscano in modo consono e siano rispettati i vincoli stessi delle normative vigenti, oltre ad essere eventualmente inquadrati come Incaricati al trattamento dei dati.

Al fine di fornire ai Clienti, “Termini e Condizioni” complete e chiare, ed informarli nello specifico della configurazione delle norme relative alla Privacy, il Fornitore ha inserito  (Termini e Condizioni per i clienti) l’art. 20 che riporta per competenza una minima dichiarazione formale del Venditore in funzione dei rapporti instaurabili tra questi e i Clienti.

Con l’accettazione del presente contratto, il Venditore e suoi eventuali Incaricati, si dichiarano consapevoli delle specifiche su indicate e del contenuto dell’art. 20, trattato in modo più esteso nel documento Privacy Policy GDPR, accettandone di conseguenza le implicazioni anche sul piano legale.

La legge applicabile è esclusivamente quella italiana. Per tutto quanto non contemplato nel presente contratto e nelle parti integrative di questo (Privacy Policy GDPR, Disclaimer – Dichiarazione di esclusione di responsabilità, Policy – Condizioni di utilizzo del sito), è fatto espresso rinvio alle disposizioni di legge. Le Parti faranno del loro meglio per comporre bonariamente qualsiasi controversia dovesse insorgere in relazione allo sviluppo e alla conduzione del marketplace e suoi elementi esterni.  Ogni eventuale controversia concernente l’interpretazione e l’esecuzione di questo Contratto sarà deferita, con apposito ricorso, a un Collegio arbitrale da adire nel termine perentorio di 10 (dieci) giorni dal momento in cui il provvedimento contestato è stato portato a conoscenza dell’altra parte. La città sede del Collegio arbitrale è quella di Modena. Il ricorso dovrà essere depositato nel termine di cui sopra, a pena di decadenza, presso la sede del Fornitore. Il Collegio arbitrale – che deciderà quale amichevole compositore, senza formalità di procedure e nel più breve tempo possibile – sarà composto di tre membri: il primo designato dal Cliente – Venditore; il secondo designato dal Fornitore; il terzo, con funzioni di Presidente, sarà nominato dagli arbitri designati. Per ulteriori contenziosi le parti concordano di sottoporsi alla competenza esclusiva del foro di Modena. Il Cliente (Venditore) gode di tutti i diritti in base alle Leggi, al Dlgs, al GDPR citati e alle normative in vigore all’atto dell’accettazione e sottoscrizione dei Termini e Condizioni (il Contratto).

Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 C.C. accettando questa e le altre parti integrative della presente, ci si dichiara edotti d’ogni sua parte, a conoscenza dei propri diritti, e le si accetta e sottoscrive con esplicita accettazione degli artt. 1, 2, 3, 4, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31.